ALAN+

Music Poetry

Il progetto

Il progetto ALAN+ (music and poetry) ha radici piuttosto profonde. La cifra stilistica del duo si ispira ai reading  (letture di poesie) inaugurati in nord America con la beat generation ma poi emulati in tutto il mondo nei circuiti culturali alternativi.

Spoken word music: un testo narrato su una trama musicale.

Il testo è il punto di partenza di tutto il lavoro, descrive a volte in modo antropologico altre in modo epico, i comportamenti umani all’interno dell’habitat urbano e l’emotività che li pervade.
La struttura sonora è data dal mix di suoni elettronici, analogici e interventi di strumenti acustici con il basso di Tony e la chitarra di Alessandro.
Non una colonna sonora ma un background che vive di vita propria con grande forza evocativa.

Ancora

Anamorfosi è il titolo del prossimo album di ALAN+ in uscita a maggio 2021.
Il singolo ANCORA è il primo capitolo di questa storia.

Delavega 2020

ALAN+ sono Tony Vivona (basso, voce, elettronica e autore dei testi)
insieme ad Alessandro Casini (chitarra, voce e noises).

Oltre al progetto ALAN+ sono membri della band Le Jardin Des Bruits.

Alessandro Casini

Membro fondatore dei DEADBURGER (band indie che unisce la fisicità e l’immediatezza comunicativa del rock con la sperimentazione).

Sperimentatore sonoro con l’utilizzo di chitarre percosse e suonate tramite “vibroplettri”.
(“Vibroplettri” CD2 split album presente nel cofanetto “Deadburger Factory”).

alessandro.casini@kane.it

Tony Vivona

Membro fondatore dei VERDE MATEMATICO (band indie rock attiva dal 1996 al 2001).

Autore dei libri di poesie+immagini PURO NYLON 100% e NO PANICO (editi da URTO).

Ha svolto varie attività in ambito teatrale come attore e regista. Attualmente è direttore artistico per TABULA RASA TEATRO.

tony.vivona@kane.it